CLD Libri
Memorabilia
Con 10 euro dalla Svezia all’Italia. Nel 1955…
684

Viaggiare in Vespa, nella propria città oppure alla ricerca di destinazioni lontane, è un classico di sempre, dall’Italia alla Svezia. E’ appunto dalla Svezia che proviene questa immagine: si tratta della copertina di una brochure pubblicitaria del 1955, dal titolo “Invece, va’ in Vespa”, che mostra le comodità che questo scooter è capace di offrire. L’immagine mostra una ragazza (Svezia, terra di emancipazione femminile, si sa…) che supera velocemente tram a rotaie, automobili e autobus, sfrecciando rapida per le vie di Stoccolma. Nell’interno, l’opuscolo raccomanda l’acquisto di una Vespa 150 oppure di una GS, appena uscita sul mercato internazionale, e di iscriversi a un Vespa Club locale per trovare nuovi amici e condividere con loro la nuova passione.

Nell’interno, un titolo è  – riletto con gli occhi di oggi – davvero curioso. Esso recita: “La potrai usare tutte le domeniche!”. Che significava? Ebbene, all’epoca in Svezia il sabato era un giorno lavorativo a tempo pieno come gli altri, quindi la domenica assumeva un’importanza ancor più superiore, essendo l’unica giornata completamente disponibile per il tempo libero.

E viene proposto anche un viaggio per le ferie di luglio: da Stoccolma a Milano in Vespa, facendo i conti di carburante e ferry-boat per arrivare in Danimarca, si sarebbero spese (ovviamente senza considerare vitto e alloggio) 92 corone per due persone. L’equivalente odierno di 10 euro.

 

brochuresvedese1955

Print | Stampa

Chi siamo

+39 0587 092750

info@vespamagazine.it

via Torino 6, 56025 Pontedera (PI) Italy

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.