CLD Libri
Viaggi
Viaggiare in Vespa, emozione unica da condividere
733

E’ da settant’anni che montare su una Vespa e mettersi in viaggio, per un percorso breve o lungo, si è trasformato per milioni di persone nel mondo in un’esperienza unica e irripetibile. Si parte da soli, oppure in due, o magari in un gruppetto. Prima di mettersi in marcia si controllano i veicoli, si fanno i pieni, si riempiono gli zaini e i borsoni, si controlla il percorso. Poi, casco in testa, inizia l’avventura.

Che può portare a cinquanta o a cinquemila chilometri di distanza a seconda di quanto si è temerari. Le destinazioni sono scelte a seconda delle proprie passioni: la natura, i monumenti, le civiltà, le persone. Si resta nel proprio Paese o si va al Polo Nord, in Africa, nella Terra del Fuoco. La lunghezza del viaggio dipende dal tempo che si ha a disposizione, dalla voglia di affrontare gli imprevisti, dalla propria forza fisica e mentale.

Ma quello che conta, in ogni caso, è farlo, questo viaggio. Per poterlo raccontare gli amici e ai conoscenti e per condividerlo in immagini tramite un album di fotografie di carta o i social network, ma soprattutto per portarsi dentro in ogni giorno della vita un ricordo indelebile. Vespa, da settant’anni, permette tutto questo, ed è proprio una cosa davvero bella.

Se volete condividere su queste pagine i vostri ricordi di viaggio, inviate testi e foto a info@vespamagazine.it

Non ci sono limiti nella lunghezza del testo né nel numero di fotografie pubblicabili.

Print | Stampa

Puoi cliccare anche su...

Chi siamo

+39 0587 092750

info@vespamagazine.it

via Torino 6, 56025 Pontedera (PI) Italy

Prossimi eventi

Non ci sono eventi imminenti.